GOCCE DI SICILIA

Scriveva Goethe: "L’Italia senza la Sicilia, non lascia nello spirito immagine alcuna. È in Sicilia che si trova la chiave di tutto. La purezza dei contorni, la morbidezza di ogni cosa, la cedevole scambievolezza delle tinte, l’unità armonica del cielo col mare e del mare con la terra… chi li ha visti una sola volta, …

Leggi tutto GOCCE DI SICILIA

I MIEI, I NOSTRI ANNI NOVANTA

Molti guardano con nostalgia agli Anni Novanta: io sono uno di quelli. Erano anni diversi, sicuramente più spensierati, senza dubbio meno tecnologici: pronti a fare un tuffo nel passato??? "E poi c'era la marmotta che confezionava la cioccolata" - quanti indimenticabili spot ricordate? Solo una cursoria annotazione: il coyote di Speedypizza che parla napoletano è …

Leggi tutto I MIEI, I NOSTRI ANNI NOVANTA

Protetto: VERSO L’INFINITO… E OLTRE!

Non è disponibile alcun riassunto in quanto si tratta di un articolo protetto.

ELOGIO DELLA LINGUA ITALIANA

Ai colleghi che lottano ogni giorno per la dignità di questo meraviglioso idioma "L'italiano non è l'italiano. E' il ragionare". (L. Sciascia, Una storia semplice) Ho modo di constatarlo a scuola: l'italiano è quasi sempre dato per scontato. Se esiste una materia sacrificabile, è proprio questa. Nulla di più ingiusto, perché si tratta della lingua …

Leggi tutto ELOGIO DELLA LINGUA ITALIANA

Protetto: TRE IS MEGL CHE UAN

Non è disponibile alcun riassunto in quanto si tratta di un articolo protetto.

NEW YORK OH YEAH

"Erano cinque dame e sette cavalieri. Hanno conosciuto New York, ma soprattutto New York ha conosciuto loro. Dal 3 gennaio 2019 la Grande Mela è decisamente più triste. Rockfeller Center Dallo Yankee Stadium di NY, benvenuti da Fabio Caressa - ... e Beppe Bergomi! - Siamo qui per commentare un'amichevole di lusso fra NYC Football …

Leggi tutto NEW YORK OH YEAH

MADRE NATURA SI RIBELLA

è il 23 settembre 1993. Piove. Piove a secchiate. Sono all'asilo. Le maestre appaiono preoccupate, perché dalla finestra filtra acqua: la asciugano con alcuni scottex.  La situazione precipita in poche ore. Dobbiamo abbandonare l'edificio e rifugiarci dal materassaio, dove i nostri genitori ci prelevano. Di lì a poco il vicino torrente Leira esonderà. Il centro …

Leggi tutto MADRE NATURA SI RIBELLA